Come evitare che il gatto ti distrugga le piante 

Prima di rinunciare a ogni forma di verde a casa, una soluzione forse c'é...

Piante e gatti: missione impossibile

Se la maggior parte delle vostre piante sono già morte a causa di micio, e per questo stai cominciando a rinunciare a ogni speranza di avere del verde in casa, aspetta, questo articolo potrebbe fare per te.

Ci vuole un po 'di attenzione e sforzo, ma alla fine i gattini possono imparare a non distruggere le piante. Ecco qualche step da adottare

  • Piante non nocive: La prima cosa è assicurarsi che le piante non siano tossiche per il tuo gatto. 
  • Piante irraggiungibili: primo, forse il più ovvio, è quello di mettere le piante in luoghi dove il vostro gatto non possa raggiungerli facilmente. Abituare il vostro gatto a rispettare le piante poi è il primo passo: bisogna sapere che sono lì, ma che non hanno nulla a che fare con lui.
  • Vasi pesanti: Assicurarsi che i vasi non siano leggeri, quindi che il gatto non possa buttarli giù da scaffali o ripiani con un semplice colpo di zampa.

di Margherita Cardani